Nuova serie di rotopresse Gallignani GF200-GF300 S-Line e Pro-Line: semplicità, produttività e affidabilità

La nuova serie di rotopresse Gallignani a camera fissa GF200 e GF300 S-Line e Pro-Line garantisce il miglior rendimento e affidabilità nella raccolta grazie a importanti novità, quali il sistema di legatura a spago e a rete PowerBind, un eccellente controllo della densità della balla tramite software e un nuovissimo sistema DropFloor, che previene possibili intasamenti.

Queste rotopresse a camera fissa, inoltre, dispongono di nuove protezioni in plastica ABS.

Legatura a rete con PowerBind: più semplice – più efficiente – più affidabile

La serie GF200 e GF300 è dotata, per la prima volta in esclusiva su una rotopressa a camera fissa, del sistema di legatura a rete brevettato PowerBind. Questo sistema consente la riduzione dei tempi nella fase di legatura in quanto inietta la rete direttamente nella camera. 

Il posizionamento del rullo di carico rete consente all’operatore una praticità ineguagliabile in quanto l’operazione viene agevolata direttamente da terra e quindi in grande sicurezza.

Il sistema anti-intasamento DropFloor   

Questa nuova serie dispone inoltre del un sistema DropFloor a parallelogramma che incrementa lo spazio tra il canale di introduzione e il pick-up evitando così possibili intasamenti. Il tutto, ovviamente, può essere gestito comodamente dal posto di guida.

Nuovo software di controllo  

Il nuovo pacchetto software permette all’operatore di selezionare una delle tre densità pre-configurate per la balla, attivate dal menù del control box. Grazie a diversi programmi per paglia, fieno o insilato, ciascuno collegato a uno specifico ciclo di legatura, la variazione tra diversi tipi di prodotto durante il lavoro è molto più semplice. Ovviamente l’operatore non dovrà scendere dalla cabina del trattore! 

Una vasta scelta di modelli

Sono disponibli sistemi totalmente a rulli (come la GF325) oppure a camera mista più catene (come la GF225 e GF325), per diametri di balle da 120x150 o 120x155. 

Clicca qui per scaricare il comunicato stampa.