Parliamo di... rotopresse Gallignani a camera fissa

Per la nostra rubrica "Parliamo di", oggi parliamo della serie S Line e ProLine, e in particolare dei modelli Gallignani GF 225, che produce balle di diametro di 1,25 m; Gallignani GF 255, che produce balle di diametro pari a 1,55 m; e Gallignani GF 325, con camera a rulli ideata per produrre grandi volumi di balle pesanti da insilare, di diametro pari a 1,25 m.

Vediamo alcuni dei punti forti e distintivi di queste rotopresse a camera fissa.

Rotore Power Feed

Si distingue sul mercato per la sua eccezionale capacità di alimentazione, sia con foraggi umidi sia con foraggi secchi

Super Cut 14

I 14 coltelli con una larghezza di taglio di 70 mm, sono ideali per produrre balle d’insilato dense che permettono una perfetta conservazione e una maggiore facilità di distribuzione.

Super Cut 25

E' la soluzione per un taglio corto a 40 mm per avere balle dense scegliendo di lavorare con 25,13,12 6 oppure senza alcun coltello.

 

Doppia protezione del coltello

Ogni coltello ha due movimenti in modo da poter evitare senza danni corpi estranei di diverse dimensioni, arretrando quel tanto che basta per far scorrere l’ostacolo

Dispositivo Drop Floor a parallelogramma

Questo nuovo sistema permette di superare facilmente e velocemente eventuali ingolfamenti direttamente dalla cabina del trattore.

La serie GF 200/300 S Line/ ProLine è equipaggiata con il nuovo legatore, coperto da brevetto, Power Bind che offre cicli di legatura molto rapidi, dato che la rete è inserita direttamente nella camera di pressatura tramite un braccio, che mantiene la rete sempre tesa,  per un inserimento sempre perfetto anche in condizioni di lavoro difficili.

La GF 325 ProLine è dotata invece di camera Power Max e produce balle di 1,20 x 1,25 m ed è una specialista nella produzione di balle da insilato, che devono avere un’alta densità e una finitura perfetta.